CONTATTACI Aderisci
Mercato & Trend 18.08.2022

Incentivi nazionali per l’installazione degli apparecchi a pellet

I regimi di sostegno nazionali (incentivi, detrazioni, ecc.) presenti nei Paesi europei rendono più facile e conveniente sostituire i vecchi apparecchi alimentati a combustibili fossili (o quelli obsoleti a biomassa) con moderni apparecchi a pellet – caldaie e stufe. Questo articolo fornisce una panoramica degli schemi incentivanti disponibili nei diversi Stati.

Tutti i Paesi con schemi incentivanti attivi sono indicati in verde nella mappa seguente. Sotto all’immagine, sono disponibili ulteriori informazioni per ciascuna nazione.

Nota: le informazioni disponibili in questo articolo, aggiornato a luglio 2022, potrebbero essere incomplete e non presentare tutti i tipi d’incentivo disponibili.

Europe Map


Austria

Campagna d’attacco “Fuori da petrolio e gas” e ristrutturazioni 2021/2022 (“Raus aus öl und gas” und Sanierungsoffensive 2021/2022)

In Austria sono disponibili sussidi per la sostituzione con caldaie a pellet di apparecchi che utilizzano combustibili fossili. Il Ministero del clima offre la copertura fino a 7.500 € del costo di una caldaia a pellet domestica. Ulteriori sussidi che vanno da 2.000 a 5.000 € sono forniti dalle amministrazioni provinciali.

Maggiori informazioni: https://www.umweltfoerderung.at/privatpersonen/raus-aus-oel.html


Belgio

Prima Casa (Primes Habitation)

In Vallonia sono disponibili sovvenzioni per le famiglie che desiderano installare una caldaia o una stufa a biomassa. L’importo del contributo varia da 1.000 € a 6.000 € per le caldaie a pellet e da 250 € a 1.500 € per le stufe a pellet, a seconda del reddito complessivo del nucleo familiare. Le tecnologie idonee sono soggette a condizioni di prestazione ed emissioni.

Maggiori informazioni: https://energie.wallonie.be/fr/primes-habitation-a-partir-du-1er-juin-2019.html?IDC=9792


Bulgaria

Programma LifeIP AriaPulita (LifeIP CleanAir)

L’obiettivo principale del progetto LifeIP CleanAir è migliorare la qualità dell’aria nei comuni di Sofia, Burgas, Ruse, Stara Zagora, Veliko Tarnovo e Montana. I comuni coprono l’intero costo per la sostituzione di un vecchio apparecchio a carbone/legna con una caldaia a pellet o a gas.

Maggiori informazioni: https://lifeipcleanair.eu/


Croazia

Programma per la ristrutturazione delle abitazioni domestiche

I proprietari di case unifamiliari possono richiedere un sostegno per l’installazione di una caldaia a pellet. La sovvenzione varia tra il 40%, il 60% e l’80% del costo e dipende dall’ubicazione della casa.

Maggiori informazioni: https://www.fzoeu.hr/hr/energetska-obnova-obiteljskih-kuca-7679/7679


Repubblica Ceca

Nuovo programma di sussidio per l’efficienza verde

In Repubblica Ceca sono disponibili sussidi per la sostituzione di vecchie caldaie non ecologiche di 1a e 2a classe. Le famiglie con redditi più bassi ricevono un sussidio fino al 95% per la sostituzione di una vecchia caldaia, mentre le altre famiglie hanno l’opportunità di un sussidio fino al 50%.

Maggiori informazioni: https://www.sfzp.cz/dotace-a-pujcky/kotlikove-dotace/


Finlandia

Ai proprietari di case unifamiliari può essere concesso un sussidio statale per sostituire il loro sistema di riscaldamento a gasolio con altre forme di riscaldamento. L’importo della sovvenzione è di 4.000 € per il passaggio dal riscaldamento a gasolio al teleriscaldamento, alla pompa di calore geotermica o alla pompa di calore aria-acqua o di 2.500 € per il passaggio ad altri sistemi di riscaldamento.

Maggiori informazioni: https://www.ely-keskus.fi/


Francia

Programma: Ma Prime Renov

Il sussidio “Ma Prime Renov” è la principale sovvenzione disponibile per le famiglie in riferimento alle ristrutturazioni edilizie e copre varie soluzioni di riscaldamento. L’importo del sostegno è fisso e calcolato in base al tipo di impianto di riscaldamento e al reddito del nucleo familiare.

Maggiori informazioni: https://www.maprimerenov.gouv.fr/prweb/PRAuth/app/AIDES_/BPNVwCpLW8TKW49zoQZpAw*/!STANDARD


Germania

Ufficio federale dell’economia e del controllo delle esportazioni (Bundesamt für Wirtschaft und Ausfuhrkontrolle, BAFA)

Viene fornito un sostegno economico (BAFA) per il calore prodotto negli edifici esistenti. Le tecnologie ammissibili includono caldaie a pellet e stufe a pellet con sistema di accumulo ad acqua. Il supporto di base per una stufa a pellet parte da 2.000 € e per una caldaia a pellet da 3000 €.

Maggiori informazioni: https://www.bafa.de/DE/Home/home_node.html


Grecia

Contributi per l’installazione di apparecchi a pellet sono disponibili per le famiglie a basso reddito.

Maggiori informazioni: https://exoikonomo2021.gov.gr/


Italia

Conto Termico, Ecobonus, Bonus Casa, Superbonus 110%

Le famiglie possono richiedere un sostegno economico fino a 5.000 € in caso di sostituzione del loro vecchio sistema di riscaldamento con un nuovo sistema di riscaldamento a biomassa nell’ambito del regime di sostegno del Conto Termico.

I sistemi Ecobonus, Bonus Casa e Superbonus 110% prevedono una detrazione fiscale rispettivamente del 50% o del 110% per le nuove installazioni di caldaia/stufa a biomassa.

Maggiori informazioni:


Lettonia

È disponibile per le famiglie un sostegno statale per l’acquisto e l’installazione di nuove apparecchiature che utilizzano fonti di energia rinnovabile, come le caldaie a pellet. A seconda dell’impianto, la sovvenzione può arrivare fino a 15.000 €.

Il programma di efficienza energetica per le case private è un’altra opportunità di sostegno governativo. Le famiglie possono ricevere un rimborso di 1.000 € per l’assistenza tecnica e fino a 5.000 € per l’acquisto di apparecchi a pellet.

Maggiori informazioni:

https://likumi.lv/ta/id/331974-grozijumi-ministru-kabineta-2022-gada-1-marta-noteikumos-nr-150-emisijas-kvotu-izsolisanas-instrumenta-finanseto-projektu-atklata https://www.altum.lv/lv/pakalpojumi/iedzivotajiem/privatmaju-energoefekitivitate/privatmaju-energoefektivitate/


Lituania

Programma per la sostituzione di caldaie inefficienti

Il programma locale incoraggia le famiglie a sostituire le caldaie singole a biomassa inefficienti con tecnologie più efficienti, come le caldaie a pellet che corrispondono alla Classe 5 secondo la norma lituana LST EN 303-5:2012. I costi ammissibili non sono calcolati sulla base dei costi effettivamente sostenuti dal singolo per l’acquisto dell’attrezzatura, bensì sulla base della tariffa fissa per la sostituzione delle caldaie nelle abitazioni. L’importo fisso viene moltiplicato per la potenza termica nominale della caldaia a biocombustibile. Il contributo economico è pari al 50% dei costi ammissibili.

Maggiori informazioni: https://www.apva.lt/katilu-keitimas-namu-ukiuose-2/


Paesi Bassi

Programma: ISDE

La sovvenzione disponibile dipende dalla capacità d’installazione. Per le caldaie a biomassa si parte da 2.500 € (fino a 40 kW) e si aggiungono 110 euro per ogni kW sopra i 40 kW. Per le stufe a pellet si calcolano 50 €/kW con un contributo minimo di 500 €.

Maggiori informazioni: https://wetten.overheid.nl/BWBR0035474/2018-11-01


Polonia

Programma per la qualità dell’aria

Il programma prevede sovvenzioni governative per la sostituzione di vecchie soluzioni di riscaldamento e per la ristrutturazione della casa. L’importo del sostegno dipende dal reddito dei membri della famiglia ed è suddiviso in tre categorie: fino a 18.000 PLN (ma non oltre il 30% del costo), fino a 16.000 PLN (ma non oltre il 60% del costo) e fino a 6.000 PLN (ma non oltre il 60% del costo).

Maggiori informazioni: https://czystepowietrze.gov.pl/


Romania

Programma per l’abitazione ad alta efficienza energetica

Le famiglie possono usufruire del sostegno governativo per la ristrutturazione domestica mirata all’efficientamento energetico, compresa l’installazione di caldaie a pellet. La sovvenzione può coprire fino al 60% dei costi.

Maggiori informazioni: https://www.afm.ro/casa_eficienta_energetic.php


Slovacchia

Programma per le abitazioni verdi

Nell’ambito del progetto, le famiglie possono ricevere una sovvenzione fino a 1.500 € per sostituire la vecchia caldaia a carbone/gasolio con una caldaia a pellet.

Maggiori informazioni: https://zelenadomacnostiam.sk/sk/domacnosti/podporovane-zariadenia/kotly-na-biomasu/


Slovenia

Fondo per l’ecologia (Eko Sklad)

Il programma prevede sussidi per l’acquisto e l’installazione di una nuova caldaia a biomassa in sostituzione di un vecchio apparecchio di riscaldamento. L’importo varia dal 20% dei costi al 50% e al 60% (ma non più di 5.000 €) quando la nuova caldaia a biomassa sostituisce il vecchio impianto di riscaldamento inefficiente.

Maggiori informazioni: https://www.ekosklad.si/prebivalstvo/pridobite-spodbudo/seznam-spodbud/kurilne-naprave-na-lesno-biomaso/kurilne-naprave-na-lesno-biomaso-subvencija


Spagna

Programma RD 477/2021

Il supporto varia e dipende da diversi fattori. Il contributo massimo per le stufe a pellet può arrivare fino al 50% del costo e fino al 25% per le caldaie a pellet singole.

Maggiori informazioni: https://www.avebiom.org/asociados/ayudas/programa-incentivos-20220209

https://www.idae.es/ayudas-y-financiacion/para-energias-renovables-en-autoconsumo-almacenamiento-y-termicas-sector/estado-de-las-convocatorias-por-comunidad-autonoma-rd-4772021-climatizacion-renovable-residencial


Svezia

Programma: ROT

Non esiste uno specifico programma incentivante in Svezia ideato per aiutare i consumatori a passare agli apparecchi a pellet. Tuttavia, ogni contribuente può usufruire di una riduzione fino al 30% del costo di installazione dell’apparecchio (senza coprire il costo dell’apparecchio stesso).

Maggiori informazioni: https://www.skatteverket.se/privat/fastigheterochbostad/rotarbeteochrutarbete/gerarbetetratttillrotavdrag.106.5c1163881590be297b5899d.html


Svizzera

Il programma di sostegno nazionale prevede un sussidio che viene calcolato sulla base del consumo energetico annuo e ammonta a 18 centesimi per chilowattora o 1,80 Franchi svizzeri per litro di gasolio. Ciò corrisponde a 360 Franchi per kilowatt di potenza termica per un impianto di riscaldamento correttamente dimensionato con 2.000 ore a pieno carico.

Il sussidio, sotto forma di premio per il clima, si basa sul risparmio di CO₂ e aumenta linearmente con il potenziale di risparmio emissivo, senza un limite di importo.

Maggiori informazioni:


Regno Unito

Programma per l’aggiornamento della caldaia (Boiler Upgrade Scheme, BUS)

Lo schema supporta la decarbonizzazione della produzione termica negli edifici. Fornisce una sovvenzione in conto capitale per sostenere l’installazione di una caldaia a biomassa nelle case e negli edifici non domestici in Inghilterra e Galles. Agendo per conto dei proprietari di immobili, gli installatori possono richiedere uno sconto di £ 5.000 sul costo e sull’installazione di una caldaia a biomassa.

Maggiori informazioni: https://www.ofgem.gov.uk/environmental-and-social-schemes/boiler-upgrade-scheme-bus